Villa Gaeta

PINETUM 03

PINETUM 03
Kryptòs
2016

Scultura eros, eros natura

L’arte torna a Pinetum con la scultura.
In uno dei tanti angoli raccolti del parco torna alla luce una vasca a forma di mandorla. La forma, lo spazio appartato accendono le linee guida di questa edizione. Il desiderio, l’eros , l’amore diventano le parole chiave da consegnare agli artisti che in questo spazio hanno fatto nascere le loro opere.

La scultura prende la forma del desiderio

La natura interroga la nostra natura, Una forma viene interrogata dall’umanità di ognuno: il desiderio è come un suono continuo di interrogazione e qualcosa di ulteriore sembra sempre interrogarlo. Ma ogni risposta o risultato trova la sua misura nell’amore, nel desiderio reale di essere la propria natura, il proprio desiderio, la propria forma. La scultura è allora un nostro desiderio, una forma della nostra interrogazione.

Una stabilità che interroga la nostra instabilità

Dalla fissità della scultura traspare il movimento infinito nascosto nella stabilità dello spazio e del tempo, una stabilità immaginaria. È quella stabilità che interroga la nostra instabilità, i nostri cambiamenti, quelli inevitabili, quelli dovuti alle scelte.

Gli Artisti

Carmelo Cutuli
Genesio Pistidda
Davide Sabbatini

Jewelry Green
Walter Bencini
Elvio Pierattini

Contatti

Via di Ucerano,50
Moncioni – Montevarchi

Crediti